Iscriviti alla newsletter
e rimani sempre aggiornato!
Webcam Rifuginrete
Altre webcam dai rifugi


#Veneto
#Trentino Alto Adige
#Valle d'Aosta
#Friuli Venezia Giulia
#Lombardia
#Piemonte

Veneto

Inquadratura: Rifugio Città di Fiume
Località: Rifugio Città di Fiume
Quota webcam: 1918 m

Breve descrizione: il Rifugio Città di Fiume è collocato in posizione incantevole, sul retro i dolci declivi del Col de la Puina, di fronte la maestosa parete settentrionale del Pelmo, del Pelmetto, quindi la Civetta e, lontano il ghiacciaio della Marmolada ed il gruppo del Sella. Incluso nell'itinerario dell'Alta Via n.1 delle Dolomiti, è tappa privilegiata per gli escursionisti che, attraverso sentieri facili e perfettamente segnati, intendono raggiungere, in una giornata, più rifugi.

Inquadratura: Monte Pelmo
Località: Rifugio Città di Fiume
Quota webcam: 1918 m

Breve descrizione: il Pelmo (Pélf in ladino) è una montagna delle Dolomiti bellunesi che raggiunge i 3.168 m. Si trova all'altezza del passo Staulanza, separando la Val di Zoldo, la Val Boite (Cadore) e Selva di Cadore. La montagna è molto peculiare, perché si articola in due cime principali che sono il Pelmo vero e proprio, a nord, e il Pelmetto (2.990 m) a sud. Altra caratteristica della montagna si può riscontrare dal versante est dove, essendo in vista l'ampio circo glaciale, appare simile ad un sedile, motivo per cui viene localmente soprannominato el Caregon del Padreterno ("il Trono del Padreterno").

Inquadratura: Monte Civetta
Località: Rifugio Città di Fiume
Quota webcam: 1918 m

Breve descrizione: il monte Civetta è il simbolo del comprensorio della Civetta che lega l'Agordino, la Val Zoldana e la Valfiorentina, comprendendo vari comuni tra i quali Alleghe, Colle Santa Lucia, Forno Di Zoldo, San Tomaso Agordino, Selva Di Cadore e Zoldo Alto alle porte del Parco delle Dolomiti Bellunesi. Il monte si erge per 3.218 m s.l.m. nella provincia di Belluno costituendo uno dei gruppi dolomitici di maggiore arditezza nel nord est. Sul versante settentrionale espone la famosa ed impressionante "parete delle pareti", alta circa 1000 metri e lunga 4 km sulla quale scorrono diversi itinerari e vie.

Inquadratura: Marmolada
Località: Rifugio Città di Fiume
Quota webcam: 1918 m

Breve descrizione: la Marmolada è un gruppo montuoso delle Alpi che raggiunge la quota massima nella Punta Penia (3.343 m). La Val Pettorina la delimita ad oriente e la Val di Fassa ad occidente. Viene considerata comunemente il gruppo più alto delle Dolomiti oltre che del Veneto, sebbene a rigore non sia composta da dolomia (come le Dolomiti vere e proprie) bensì per lo più da calcari grigi molto compatti derivati da scogliere coralline (calcare della Marmolada), con inserti di materiale vulcanico.

Inquadratura: Tofana di Rosez e gruppo di Fanes
Località: Rifugio Lagazuoi
Quota webcam: 2752 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Cinque Torri - Averau - Nuvolau
Località: Rifugio Lagazuoi
Quota webcam: 2752 m

Breve descrizione: l'area che si sviluppa fra Passo Falzarego e Passo Giau, è una delle più suggestive delle Dolomiti. Situata nel comprensorio del Parco delle Dolomiti d'Ampezzo offre numerose attrattive: ambiente incontaminato, palestre di roccia, itinerari escursionistici e per mountain bike, musei della Grande Guerra. Numerosi i rifugi nella zona: Scoiattoli, 5 Torri, Averau e Nuvolau. In primo piano sulla sinistra si notano le cinque torri mentre sullo sfondo svettano le cime del Pelmo e una parte del comprensorio del Civetta.

Inquadratura: Marmolada
Località: Rifugio Lagazuoi
Quota webcam: 2752 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Cimon del Froppa, Croda Bianca
Località: Rifugio Chiggiato
Quota webcam: 1911 m

Breve descrizione: Le Marmarole sono un gruppo dolomitico situato nel centro Cadore, in provincia di Belluno. Sono attraversate dall'impegnativa Alta via n. 5 detta del Tiziano. Dal punto di vista geomorfologico le Marmarole costituiscono l'unica vera catena montuosa della regione dolomitica. La si può immaginare, in prospettiva, come una muraglia che partendo dalla Forcella Grande alla base della Cima Bel Pra, corre ininterrotta per 13 km da Ovest verso Est per terminare sul Monte Ciarido, sopra l'altopiano di Pian dei Buoi.

Inquadratura: Montanel Cridola Spalti di Toro
Località: Rifugio Chiggiato
Quota webcam: 1911 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Monte Antelao
Località: Rifugio Chiggiato
Quota webcam: 1911 m

Breve descrizione: Il monte Antelao, detto anche il Re delle Dolomiti, è la seconda cima delle Dolomiti e la prima del Cadore, con i suoi 3264 m. Un poderoso insieme piramidale, articolato in gole e camini verticali in tutti i versanti. Il Gruppo racchiude due ghiacciai, il Superiore (detto anche Orientale, secondo per estensione nelle Dolomiti) e l'Inferiore (detto anche Occidentale) separati fra loro da uno sperone roccioso che si protende verso la val d'Oten e culminante nella dorsale delle Cime Cadin.

Inquadratura: Rifugio Chiggiato
Località: Rifugio Chiggiato
Quota webcam: 1911 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Rifugio Carestiato e Moiazza
Località: Rifugio Carestiato
Quota webcam: 1834 m

Breve descrizione: Il rifugio Carestiato si trova ai piedi della Moiazza fra la vallata zoldana e l'Agordino. Tappa dell'alta via numero 1, si offre anche come base di partenza per itinerari alpinistici, ferrate e via di arrampicata nel gruppo della Moiazza e del Civetta.

Inquadratura: Monte Agner e Vette Feltrine
Località: Rifugio Carestiato
Quota webcam: 1834 m

Breve descrizione: Sulla destra dell'inquadratura si vede il gruppo dell'Agnèr che culmina a 2872 metri con l'ononimo monte. Sulla sinistra si spazia sulle vette Feltrine fino al Monte Pavione.

Inquadratura: Tofana di Rozes
Località: Rifugio Dibona
Quota webcam: 2083 m

Breve descrizione: Il Rifugio Angelo Dibona è un rifugio situato nel comune di Cortina d'Ampezzo (BL), sorge ai piedi delle Tofane ed è dedicato alla guida alpina ampezzana Angelo Dibona. La sua posizione ai piedi della Tofana di Rozes è strategica come punto di appoggio agli alpinisti impegnati sulle pareti delle Tofane.

Inquadratura: Sorapis, Marmolada, Tofane
Località: Rifugio Col de Varda
Quota webcam: 2106 m

Breve descrizione: Il Rifugio Col De Varda si trova sopra al lago di Misurina a 2106 metri di quota. Auronzo e Misurina rappresentano una delle zone più affascinanti delle Dolomiti. Qui si apre uno stupendo panorama che spazia dalle Marmarole al Sorapiss, dalla Marmolada alle Tofane, al Cristallo fino alla Torre dei Scarperi di Sesto, mentre alle spalle si trova il gruppo dei Cadini con varie possibilità di arrampicata.

Inquadratura: Civetta Parete NW
Località: Ristoro Belvedere - Cima Fertazza
Quota webcam: 2080 m

Breve descrizione: Il versante nord-ovest della Civetta è famoso per l'impressionante parete verticale alta 1200 metri e lunga circa 4 km, compreso tra la Cima Su Alto e la Torre Coldai. È chiamata nell'ambiente alpinistico "la parete delle pareti" e su questa sono tracciati numerosi itinerari di arrampicata. Tra questi ricordiamo la Solleder-Lettembauer, prima ufficiale di VI grado scalata il 7 agosto 1925, la Philipp-Flamm, le vie Aste e Andrich alla Punta Civetta, la via Carlesso alla Torre di Valgrande, la Bellenzier alla Torre d'Alleghe e molti altri di elevata difficoltà.

Inquadratura: Sasso Bianco, Migon, Laste
Località: Cernadoi
Quota webcam: 1605 m

Breve descrizione: Il Sasso Bianco misura 2407 metri, fa parte della catena dell'Auta e mostra verso la Val Pettorina una complessa parete Dolomitica. Sulle pareti orientali del Migon (2384 m) sorge Laste con la sua caratteristica chiesetta Ladina visibile al centro dell'immagine.

Inquadratura: Tofana di Rozes e Mezzo
Località: Pocol
Quota webcam: 1540 m

Breve descrizione: Sulla sinistra la Tofana di Rozes con la sua struttura a piramide raggiunge i 3225 metri. A destra la Tofana di Mezzo con l'arrivo della Funivia freccia nel cielo che parte da Cortina. Nella parte bassa si vedono le piste da sci del comprensorio Tofana che scendono da Pocol fino a Cortina.

Inquadratura: Peralba e Pra Marino
Località: Pra Marino
Quota webcam: 1300 m

Breve descrizione: La Val Visdende è una valle alpina compresa tra i 1250 ed i 2600 metri racchiusa in una cerchia di monti di varia natura geologica. La vallata è formata dalla confluenza tra il torrente Cordevole, o Piave di Visdende, e il torrente Londo. Si estende al confine con l’austriaca Valle del Gail, la Val di Sesis (Sappada) e le altre valli del Comelico presentando numerosi valichi, non transitabili con mezzi a motore.

Inquadratura: Comelico e creste di confine
Località: Rifugio Ciareido
Quota webcam: 1900 m

Breve descrizione: Dal Rifugio Ciareido lo sguardo si perde a 360°. La webcam puntata verso ENE inquadra il Comelico con il paese di Danta in primo piano. Sullo sfondo le creste di confine, ed andando verso destra il Peralba, il Coglians e le Alpi Carniche.

Inquadratura: Tamer e San Sebastiano
Località: Fornesighe
Quota webcam: 1000 m

Breve descrizione: La Catena del San Sebastiano è un gruppo montuoso delle Dolomiti della Provincia di Belluno e che si trova precisamente tra i comuni di La Valle Agordina, Zoldo Alto e Forno di Zoldo. La catena si suddivide a sua volta in tre sottogruppi: il Tàmer, San Sebastiano e Moschesin. Nella parte bassa dell'inquadratura le frazioni di Villanova e Dozza.

Inquadratura: Croda dei Toni ed Auronzo
Località: Rifugio Auronzo
Quota webcam: 2333 m

Breve descrizione: La vista spazia dal Monte Popera sull'estrema sinistra, per passare alla Croda dei Toni. Più a destra c'è spazio per la vallata dove si può vedere l'abitato di Auronzo con il Lago.

Inquadratura: Cadini di Misurina
Località: Rifugio Auronzo
Quota webcam: 2333 m

Breve descrizione: I Cadini di Misurina sono un gruppo delle Dolomiti orientali in provincia di Belluno. Sorgono a ovest di Auronzo di Cadore, a nord-est di Cortina d'Ampezzo e a sud di Dobbiaco, in posizione sovrastante il lago di Misurina. La vetta più alta è la Cima Cadin di San Lucano (2.839 m s.l.m.). Fanno parte della sottosezione Dolomiti di Sesto, di Braies e d'Ampezzo e appartengono al comune di Auronzo di Cadore. Il termine Cadini deriva dal cadorino Ciadìn che può essere tradotto in valloni, di cui la catena è piena e rende l'insieme delle cime un labirinto.

Inquadratura: Cristallo e Misurina
Località: Rifugio Auronzo
Quota webcam: 2333 m

Breve descrizione: Il monte Cristallo (3221 metri) è collocato a nord-est di Cortina d'Ampezzo e ad ovest di Misurina. Fu conquistato per la prima volta dall'alpinista viennese Paul Grohmann, accompagnato dalle guide alpine ampezzane Santo Siorpaes e Angelo Dimai. È uno dei monti più alti, più maestosi e più famosi di tutte le Dolomiti ampezzane e del Cadore. Esso chiude la conca d'Ampezzo a nord (assieme all'antistante monte Pomagagnon), dividendola dalle valli circostanti.

Inquadratura: Tre Cime di Lavaredo, Cima Auronzo, Giralba
Località: Monte Agudo
Quota webcam: 1500 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Lago di Garda
Località: Rifugio Chierego
Quota webcam: 1911 m

Breve descrizione: Il rifugio Chierego si trova ai piedi di Cima Costabella affaciato sulla Val d'Adige, ed il lago di Garda. Costruito nel 1962 in onore del medico e alpinista veronese Giovanni Chierego. E' punto di riferimento per l'accesso e la traversata del gruppo del Baldo.

Inquadratura: Lago di Santa Croce e Monte Serva
Località: Santa Croce
Quota webcam: 200 m

Breve descrizione: Il lago di Santa Croce è un lago naturale situato in provincia di Belluno, nella zona dell'Alpago, al confine con la provincia di Treviso. Sullo sfondo vero NordOvest si vedono due cime bellunesi: lo Schiara ed il Monte Serva.

Inquadratura: Rifugio Galassi E Antelao
Località: Rifugio Galassi
Quota webcam: 2018 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Rifugio e Val Ombretta
Località: Rifugio Falier
Quota webcam: 2080 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Agordino
Località: Rifugio Scarpa Gurekian
Quota webcam: 1735 m

Breve descrizione: Il Rifugio Scarpa Gurekian posizionato sopra Frassenè Agordino è stato inaugurato nel 1912 grazie al pittore veneziano Enrico Scarpa ed all’ing. Ohannes Gurekian. Posizione panoramica ai piedi dell'Agnér permette una visione a 360° del panorama circostante. La webcam è puntata verso l'Agordino.


Trentino Alto Adige

Inquadratura: Ghiacciaio della Marmolada
Località: Rifugio Pian dei Fiacconi
Quota webcam: 2626 m

Breve descrizione: La Marmolada (Detta la Regina delle Dolomiti) è un gruppo montuoso delle Alpi che raggiunge la quota massima nella Punta Penia (3.343 m). Si trova tra le province di Belluno e di Trento. La Val Pettorina la delimita ad oriente e la Val di Fassa ad occidente. Importanti vallate interne alla catena montuosa sono (da est a ovest): la Val Contrin, la Val di Grepa e la Val San Nicolò. E’ il gruppo più alto delle Dolomiti oltre che del Veneto, sebbene a rigore non sia composta da dolomia (come le Dolomiti vere e proprie) bensì per lo più da calcari grigi molto compatti derivati da scogliere coralline (calcare della Marmolada), con inserti di materiale vulcanico.

Inquadratura: Monte Rosetta e Val di Roda
Località: Rifugio Rosetta
Quota webcam: 2581 m

Breve descrizione: Il rifugio Giovanni Pedrotti (rifugio Rosetta) si trova nella parte centrale dell'Altopiano della Rosetta, nelle Pale di San Martino, ad un'altezza di 2.581 metri sul livello del mare, sicuramente uno delle zone più suggestive delle Pale. Le alte cime che si stagliano nel cielo come denti affilati e che si tingono di rosso al tramonto come coralli fanno da cornice al rifugio, unica sentinella silenziosa su questo vasto tavolato roccioso dall'aspetto lunare. La webcam è puntata verso SSW verso la Val di Roda, sulla destra invece Cima Rosetta

Inquadratura: Rifugio Contrin
Località: Rifugio Contrin
Quota webcam: 2061 m

Breve descrizione: La Val Contrin è una valle delle Dolomiti, è divisa tra i comuni di Canazei (parte bassa) e di Pozza di Fassa (parte alta), entrambi in provincia di Trento. È cinta su tre lati dal gruppo montuoso della Marmolada: a est la famosa montagna stessa, che con i suoi 3343 metri sul livello del mare è il punto più alto della valle; a sud la Cima dell'Uomo (3010 m s.l.m.); a ovest il Colac (2715 m s.l.m.). A nord si unisce alla Val di Fassa, nei pressi dell'abitato di Penia, frazione di Canazei. Famoso edificio presente nella valle è il Rifugio Contrin, la cui costruzione risale alla fine del XIX secolo, importante tappa della Via Alpina e punto d'arrivo del Trofeo Contrin, manifestazione di corsa in montagna vecchia ormai di più di trent'anni.

Inquadratura: Marmolada
Località: Passo Fedaia
Quota webcam: 2050 m

Breve descrizione: La Marmolada (Detta la Regina delle Dolomiti) è un gruppo montuoso delle Alpi che raggiunge la quota massima nella Punta Penia (3.343 m). Si trova tra le province di Belluno e di Trento. La Val Pettorina la delimita ad oriente e la Val di Fassa ad occidente. Importanti vallate interne alla catena montuosa sono (da est a ovest): la Val Contrin, la Val di Grepa e la Val San Nicolò. E’ il gruppo più alto delle Dolomiti oltre che del Veneto, sebbene a rigore non sia composta da dolomia (come le Dolomiti vere e proprie) bensì per lo più da calcari grigi molto compatti derivati da scogliere coralline (calcare della Marmolada), con inserti di materiale vulcanico.

Inquadratura: Gran Vernel
Località: Rifugio Castiglioni
Quota webcam: 2016 m

Breve descrizione: Il Gran Vernel (3210 m s.l.m.) è una vetta della Marmolada nelle Dolomiti. Osservato dalla cresta del Padon acquista tutta la sua imponenza ed appare come un colossale cristallo dalle facce tagliate di netto, separate dalla lunga, regolare ed affilata cresta nord che unisce la cima alla Roda De Mulon.

Inquadratura: Pale di San Martino , Lagorai
Località: Velo della Madonna
Quota webcam: 2358 m

Breve descrizione: Su un promontorio roccioso a 2400 metri sorge il Rifugio Velo della Madonna. Il “Velo della Madonna” è l’aereo spigolo nord-ovest dell’omonima cima, dove si snoda l’entisuasmante arrampicata dello “Spigolo del Velo”, sicuramente una delle più affascinanti vie “classiche” di tutte le Dolomiti.

Inquadratura: Pale di San Martino
Località: San Martino di Castrozza
Quota webcam: 1500 m

Breve descrizione: Le Pale di San Martino (dette anche Dolomiti di Primiero e Gruppo delle Pale) sono il più esteso gruppo delle Dolomiti, con circa 240 km quadrati di estensione, situate in maggior parte in provincia di Belluno ed in parte nel Trentino orientale. Si estendono nella zona compresa tra il Primiero (valli del Cismon, del Canali) la val di Fiemme (val Travignolo), la Valle del Biois (Falcade) e l'Agordino.

Inquadratura: Val di Fassa Marmolada e Sella
Località: Rifugio Roda di Vael
Quota webcam: 2238 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Roda di Vael e Torre Finestra
Località: Rifugio Roda di Vael
Quota webcam: 2283 m

Breve descrizione:


Valle d'Aosta

Inquadratura: Monte Rosa
Località: Ristoro Sitten
Quota webcam: 2300 m

Breve descrizione: Da sinistra: Castore (4226 m), Liskam Occidentale (4470 m), Liskam Orientale (4532 m), Naso del Liskam (4271 m), Colle del Lys, Cristo delle Vette (4167 m Balmenhorn), Corno Nero (4322 m Scharzhorn), Piramide Vincent (4215 m), Rifugio Sella (3585 m), Rifugio Gniffetti (3611 m).

Inquadratura: Moos e Gabiet
Località: Ristoro Sitten
Quota webcam: 2300 m

Breve descrizione: Da sinistra è possibile vedere: Telcio, Col D'Olen, Gabiet, Moos e la pista nera della Betta Forca.

Inquadratura: Valle di Gressoney
Località: Ristoro Sitten
Quota webcam: 2300 m

Breve descrizione: Nel pianoro è possibile vedere l'arrivo della funivia di staffal - Sant'Anna, la partenza della seggiovia di Sant'Anna - bettaforca e la Chiesa di Sant'Anna visitata da Giovanni Paolo II nel luglio 2001, sullo sfondo il Paese di Gressoney la Trinité e le Piste zona punta Jolanda.

Inquadratura: Champoluc e Val di Nana
Località: Rifugio Ferraro
Quota webcam: 2066 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Cervino e Gran Combin
Località: Rifugio Chaligne
Quota webcam: 1943 m

Breve descrizione:


Friuli Venezia Giulia

Inquadratura: Monte Ferrara
Località: Rifugio Pordenone
Quota webcam: 1200 m

Breve descrizione: La Val Cimoliana, attraversata dall'omonimo torrente, dall'abitato di Cimolais si snoda tortuosamente per circa 18 km in direzione Nord Nord Est tra ripide pareti dolomitiche modellate dalle erosioni glaciali; guglie e torrioni si stagliano infatti contro il cielo, erosi dagli agenti atmosferici fino a creare incredibili giochi di equilibrio quale il Campanile di Val Montanaia, che si innalza solitario al centro di un catino glaciale. Quasi alla testata di questa valle di trova il Rifugio Pordenone.

Inquadratura: Parco Dolomiti Friulane
Località: Pinedo
Quota webcam: 500 m

Breve descrizione: La webcam è posizionata all'interno del parco faunistico della Piana di Pinedo. Ubicata tra i Comuni di Cimolais e Claut e ai confini del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, il parco faunistico ricopre un'area di 35 ettari.

Inquadratura: Cima Rest
Località: Tramonti di Sopra
Quota webcam: 400 m

Breve descrizione:

Inquadratura: Erto e Casso
Località: Erto e Casso
Quota webcam: 775 m

Breve descrizione: Erto e Casso, situato nella Valle del Vajont al confine con la provincia di Belluno, è il comune più occidentale della regione Friuli-Venezia Giulia. La valle del Vajont, in cui si trova Erto e Casso, è comunque separata dalla Valcellina dal Passo di Sant'Osvaldo (827 m). Il paese è situato al confine sudoccidentale del sistema dolomitico "Dolomiti Friulane e d'Oltre Piave" Patrimonio naturale UNESCO


Lombardia

Inquadratura: Monte Disgrazia
Località: Rifugio Zoia
Quota webcam: 2021 m

Breve descrizione: Il monte Disgrazia è una montagna delle Alpi Retiche occidentali alta 3678 m s.l.m.. Situata nella provincia di Sondrio, è una delle vette principali della Valtellina centrale. Costituisce lo spartiacque tra la Valmalenco e la val Masino, ed è adiacente ad altri importanti massicci delle Alpi centrali quali il massiccio del Bernina ed il Masino-Bregaglia.

Inquadratura: Piani di Artavaggio
Località: Piani di Artavaggio
Quota webcam: 1647 m

Breve descrizione:


Piemonte

Inquadratura: Testa di Malinvern
Località: Rifugio Malinvern
Quota webcam: 1836 m

Breve descrizione: È situata lungo la linea di confine tra l'Italia (Piemonte) e la Francia (Provenza-Alpi-Costa Azzurra). Dal versante italiano la vetta si trova al confine tra i comuni di Vinadio e Valdieri, mentre dal lato francese si trova in comune di Isola. La cresta di confine si sviluppa in direzione SSE-NNO fino alla vetta, dove piega in direzione sud-ovest fino alla Testa Comba Grossa, dove piega di nuovo in direzione NO. Una cresta secondaria si diparte dalla vetta e si dirige verso est, raggiungendo il colletto di Valscura. La montagna è idealmente delimitata dal passo della bassa del Druos a SSE, dal colletto di Valscura ad est, e dal passo del Lupo a sud-ovest.

Inquadratura: Val Vannino
Località: Rifugio Miryam
Quota webcam: 2050 m

Breve descrizione: Il rifugio Miryam è immerso in un paesaggio idilliaco che offre la possibilità di ri/scoprire una nuova dimensione spirituale sia dentro che intorno a noi, circondati da un'atmosfera di cordiale familiarità che facilita i rapporti interpersonali. La sua storia è legata all'industria idroelettrica e alla Resistenza


Return to top